La vendita di ricambi usati provenienti da VFU (Veicoli Fuori Uso) è consentita dalla legge e deve rispondere a specifiche norme che prevedono obbligatoriamente la revisione delle componenti e di tutti i ricambi attinenti alla sicurezza del veicolo.

I ricambi usati, infatti, provengono nella maggior parte dei casi dallo smontaggio di vetture destinate a successiva demolizione. La rigenerazione dei ricambi usati prevede che questi vengano smontati, puliti e quindi rigenerati prima di essere immessi sul mercato. Alla commercializzazione, infatti, devono sempre precedere accurate operazioni di verifica e controllo dei livelli di qualità, sicurezza ed efficienza.

Il D.Lgs. 209/2003 Art. 15 comma 7 prescrive che “È consentito il commercio delle parti di ricambio recuperate in occasione dello svolgimento delle operazioni di trattamento del veicolo fuori uso, ad esclusione di quelle che hanno attinenza con la sicurezza dello stesso veicolo”.

I ricambi attinenti alla sicurezza del veicolo includono componenti il cui errato funzionamento è causa di perdita di controllo dell’autoveicolo o di qualsiasi altro rischio per gli occupanti o per terzi coinvolti. I ricambi attinenti alla sicurezza comprendono anche parti e componenti il cui mancato funzionamento non è direttamente avvertibile dal conducente in tempistiche tali da consentire l’arresto di marcia del mezzo o le manovre necessarie all’azzeramento del rischio.

I ricambi attinenti alla sicurezza, quindi, sono individuati in impianto freni, sterzo, sospensione anteriore/posteriore, trasmissione e tubazioni dell’impianto di alimentazione.

Prima della commercializzazione, noi di Eco Dem 2000 procediamo a una rigorosa attività di controllo e revisione dei pezzi di ricambio. Il nostro obiettivo, infatti, è quello di orientare la nostra attività professionale al recupero e al riciclaggio dei materiali di risulta derivati dalle nostre lavorazioni, sempre nel rispetto dell’ambiente.